Vi ricordiamo l’incontro di domani alle ore 15.30, presso la sede Fevoss via Santa Toscana Verona, sulla presentazione del libro “Sulla linea… La mia vita dietro le sbarre”!

Il libro è un romanzo-memoir autobiografico di Francesco Carannante, definito scrittore nato in carcere, da cui prende vita un racconto che si affida ai ricordi e alle emozioni focalizzando l’attenzione sulla forza del cambiamento. L’autore è originario della Campagna ed è il narratore e il protagonista di questa storia vera e dura all’interno di una casa di reclusione. Fu arrestato giovanissimo e condannato a un “fine pena mai” in Calabria, dove ha conseguito la laurea in Sociologia presso l’Università della Calabria.